La documentazione al servizio dell'integrazione

Famiglia Aperta

Nell’edificio dell’ex canonica di Castelguelfo, completamente ristrutturato per opera della Caritas Parmense e delle parrocchie di Castelguelfo e Pontetaro, è stata inaugurata il 1° dicembre 1991 una nuova realtà di famiglia aperta. Peculiarità di questa nuova struttura è il fatto di essere condotta da due sposi che, coadiuvati da un giovane volontario che da due anni condivide in pieno la realtà, hanno deciso di dedicare la loro vita al prossimo, abitando stabilmente la casa e curandone la gestione oltre che l’accoglienza degli ospiti. Questa famiglia è in grado di accogliere minori di diversa provenienza, che hanno in comune manifeste situazioni di disagio e di dolore e sono alla ricerca di un luogo dove poter riflettere ed essere ospitati con calore e umanità. Una esperienza per poter affrontare nel migliore dei modi la strada del ritorno alla normalità ed al reinserimento nel tessuto familiare e sociale.
Nel vecchio edificio sono state ricavate cinque stanze da due posti letto ciascuna, destinate all’alloggio degli ospiti, e un salone per la convivenza, più la camera per i due coniugi.
La capienza della casa è di 15 posti letto mentre il periodo di permanenza varia secondo le esigenze.
La gestione della casa è affidata a questi due giovani coadiuvati dalla parrocchia e da un gruppo di volontari che si alternano nell’affrontare i problemi legati alla convivenza interna e a quelli che le persone portano appresso una volta entrati a far parte della famiglia. Dall'esperienza ha preso il via una associazione di volontariato che si è costituita nel corso del 2002.

  • Attività socio-assistenziale
  • VIA Emilia 49 - loc. Castelguelfo - 43010 Fontevivo
  • 0521 617016
  • famiglia.aperta@tele2.it

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154