La documentazione al servizio dell'integrazione

I conflitti che ci riguardano

Leggere e trasformare creativamente i conflitti in ambiti diversi. Tre dialoghi dal 14 ottobre

Di fronte alle numerose richieste di fare formazione intorno al tema del conflitto, il Settore Formazione propone a tutti i volontari delle associazioni tre diversi dialoghi sul tema, partendo dal presupposto che il conflitto è una forma di relazione dalla quale è possibile imparare.

La proposta formativa si struttura in più percorsi attraverso i quali esplorare gli elementi costitutivi e le risorse da attivare per leggere e trasformare in modo creativo i conflitti in tre diversi contesti: dentro le organizzazioni, dentro la relazione fra volontario e destinatario dei servizi e dentro le relazioni interculturali.

Al termine dell’iniziativa formativa e in base alle richieste emerse si prevede di organizzare dei laboratori di approfondimento da realizzare nei primi mesi del 2015 con lo scopo di sperimentare pratiche per scoprire e attivare quelle risorse interiori e quelle competenze che possono consentire di trasformare il conflitto nostro o altrui in risorsa per tutti.

In base alle preferenze è possibile iscriversi ad uno o più percorsi.

  • Il conflitto dentro l’organizzazione: martedì 14 e 21 ottobre, ore 19 - 22.
    Si affronterà il tema dell’inevitabilità dei conflitti e dell’opportunità di gestirli per costruire futuro per la propria organizzazione
  • Il conflitto con i destinatari del servizio volontario: martedì 28 ottobre e venerdì 7 novembre, ore 19 – 22.
    Verrà esplorato il conflitto all’interno delle relazioni di aiuto tra esigenze educative e presupposti valoriali.
  • Il conflitto nella relazione interculturale: martedì 11 e 18 novembre, ore 19 - 22

Si proporrà una lettura del conflitto interculturale come opportunità per se stessi e per gli altri di essere e agire diversamente senza rimanere intrappolati nei pregiudizi. 

Formatore: Roberto Mazzini – psicologo e formatore per la cooperativa Giolli Centro permanente di ricerca e sperimentazione teatrale sui metodi Boal e Freire (www.giollicoop.it)

Sede: Forum Solidarietà via Bandini n.6 Parma

Qui la scheda di iscrizione.

La partecipazione è gratuita per tutti i volontari/e di associazioni di volontariato.

Per informazioni e iscrizioni
Monica Bussoni: formazione@forumsolidarieta.it  0521.228330 - fax 0521.287154 

    Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154