La documentazione al servizio dell'integrazione

Dare parole al morire

Come l’indicibile e l’intoccabile trova posto dentro le relazioni di aiuto. Un corso dal 15 maggio

               "Sogna come se dovessi vivere per sempre;
                   vivi come se dovessi morire oggi".
                                   Oscar Wilde

    

La società nega e nasconde la morte in ogni sua forma e noi cresciamo terrorizzati da essa.

Il morire ha in sé invece molti insegnamenti e noi siamo chiamati a riappropriarcene, per riscoprire la nostra umanità e imparare a vivere pienamente.

La persona morente ci insegna a vivere nel "qui ed ora", senza pensare sempre al futuro e alle cose futili e ci chiede di comunicare a un livello sottile, fatto di intuito ed emozioni.

Di qui il suggerimento di riscoprire il linguaggio metaforico tipico delle fiabe, per esercitare il nostro mondo interiore e renderci capaci di ascolto profondo.

Tramite proprio le fiabe, il percorso proposto intende offrire ai volontari uno spazio in cui ripensare la morte e offrire ad essa nuove “parole” e immagini per poter affrontare le difficoltà di una relazione di aiuto vicina alla morte.

Il corso si struttura in 3 incontri di due ore, dalle 18.30 alle 20.30 nelle seguenti date:

  • giovedì 15 maggio
  • giovedì 22 maggio
  • giovedì 29 maggio

 

Sede: Forum Solidarietà – via Bandini n.6 Parma

La conduzione sarà svolta da Simona Tedeschi, psicologa e formatrice.

 

Iscrizioni:

La partecipazione è gratuita e riservata ai volontari di associazioni di volontariato.
La scheda di iscrizione deve giungere firmata e timbrata dal referente dell’associazione di appartenenza al fax 0521.287154 o alla mail formazione@forumsolidarieta.it

 

Per saperne di piùMonica Bussoni (Settore formazione)
0521.228330 formazione@forumsolidarieta.it

Scarica la scheda completa del corso

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154