La documentazione al servizio dell'integrazione

Attiviamoci per il futuro! 

Fridays For Future Parma invita a partecipare al Secondo Sciopero Mondiale per il Clima. Il 24 maggio 

Il coordinamento Fridays For Future di Parma invita le associazioni, i comitati, i gruppi e tutti i volontari a partecipare attivamente al Secondo Sciopero Mondiale per il Futuro, la mattinata di mobilitazione globale per la giustizia climatica sulle orme di Greta Thunberg.

La manifestazione si svolgerà anche nella nostra città venerdì 24 maggioL’appuntamento è per tutti alle 9.30 in piazza Garibaldi 

 

Ecco la lettera che il Coordinamento Fridays For Future Parma ha inviato “alle associazioni, i comitati, i gruppi e tutti i volontari di Parma”.   

"Cari amici, 

Il coordinamento Fridays For Future di Parma vi invita a partecipare attivamente al Secondo Sciopero Mondiale per il Futuro che si svolgerà il 24 Maggio anche nella nostra città. 

Dalla sua nascita nel febbraio di questanno, fino al clamoroso successo del 15 marzo, Fridays For Future Parma ha trovato la sua forza inarrestabile e la sua energia grazie alla fonte più pulita e rinnovabile che ci sia, la volontà umana. Lintelligenza, le capacità, il coraggio e lesperienza dei singoli hanno dato vita ad un gruppo forte, coeso, un insieme variegato e completo di persone. Fridays For Future è così diventato non solo un grido dallarme ambientale, ma un cammino comune. 
Voi: le associazioni, i gruppi, i comitati di questa città meravigliosa, combattete da molto tempo, senza mai fermarvi, su molti fronti. 

Oggi, il cambiamento climatico accelerato dall'antropizzazione disperata, lindifferenza rispetto ad esso, lassenza di risposte adeguate e tempestive, sono il vero grande nemico comune da sfidare, e sconfiggere. 
Un nemico dai tanti volti e dagli altrettanti alleati. Noi di Fridays For Future crediamo fermamente che SOLO continuando questa battaglia tutti INSIEME, avremo la forza necessaria per vincere.  

Il 15 Marzo siamo scesi in piazza uniti sotto gli stessi ideali e la stessa volontà di agire per salvaguardare lavvenire delle prossime generazioni e dellecosistema. Ciò che abbiamo realizzato, senza divisioni, senza simboli, senza pregiudizi rappresenta la vera grande ispirazione da cui ripartire più forti e coesi che mai. 
Il riscaldamento globale e i cambiamenti anche catastrofici che ne deriveranno, non guarderanno in faccia nessuno, affogheranno le nostre ideologie politiche, le nostre ricchezze, il genere in cui ci identifichiamo, senza importare il colore della nostra pelle, la nostra nazionalità e la nostra specie.  

Sappiamo che NESSUNO più dei volontari, che donano, spinti dall'amore e da un senso di comunità straordinario, il loro tempo per un bene più grande, può comprendere quanto sia importante agire come una grande unica inarrestabile squadra, per salvaguardare il futuro. Insieme possiamo e dobbiamo far sì che ogni ente, ogni azienda, ogni persona, ogni nazione prenda coscienza del pericolo che incombe e che siano assicurati a tutti la cultura e i mezzi necessari per intervenire nel tentativo di mitigarlo e farvi fronte. Vogliamo un miglioramento radicale del sistema economico e sociale vigente, un nuovo paradigma che meta al primo posto la protezione dellecosistema attraverso azioni pratiche, a partire dalla de-carbonizzazione, nel minor tempo possibile, della produzione energetica. La verità è che non abbiamo più il tempo per perderci in dettagli, in divergenze e burocrazia. 

Non saremo noi a permetterci il lusso di non agire.  

Siamo tutti chiamati a diventare o, in molti casi continuare ad essere, il cuore, il cervello e le azioni di un globale e ormai improrogabile cambiamento ideologico, una storica presa di coscienza comune e di magnifiche conseguenze pratiche che permetteranno alla vita sul nostro pianeta, così come la conosciamo, di continuare a fiorire. Vogliamo celebrare, e rinnovare, lo spirito di collaborazione costruttiva che ci ha guidati fino ad oggi.  
Invitiamo tutti a continuare insieme il cammino intrapreso.  
Abbiamo una data importante davanti a noi; il 24 maggio torneremo a riprenderci la città, ancora una volta daremo voce, e con più forza, all'urgenza di agire per il futuro del mondo in merito all'emergenza climatica.  

Mostreremo al mondo che il 15 marzo è stato solo linevitabile inizio di qualcosa di reale ed inarrestabile. Greta ha detto che nessuno è troppo piccolo per fare la differenza, allora pensiamo a cosa possono fare INSIEME, grandi individui, con ancor più grandi ideali, con lo spirito di collaborazione, con lesperienza e con la competenza che le associazioni e i gruppi di persone di questa città hanno dimostrato ampiamente negli ultimi decenni. La strada che abbiamo deciso di percorrere è disseminata di ostacoli, ma noi crediamo nella forza del gioco di squadra e vogliamo percorrerla insieme a voi. 
Crediamo che ci sia un posto adatto a ciascun individuo in questo movimento e che lunione sarà sempre la nostra forza.  

Vi aspettiamo, vi invitiamo ad arrivare insieme al 24 Maggio e oltre, la nostra sede è il pianeta da salvare, iniziando dai venerdì, ormai consueti, alle ore 18, in Piazza Garibaldi.  
Confrontiamoci, lavoriamo insieme, cresciamo insieme, non ci risparmieremo mai.  
Per il futuro. 

 

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154