La documentazione al servizio dell'integrazione

Cento passi verso il 21 marzo

Da Libera un calendario denso di proposte per conoscere il fenomeno mafie

Il prossimo 21 marzo si celebrerà la XXIII Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata dal Libera e da Avviso Pubblico, perché il ricordo e la commemorazione di tutte le vittime della criminalità organizzata possano diventare quotidiano impegno civile. La manifestazione nazionale si svolgerà a Foggia ma Parma è stata scelta per ospitare l’evento regionale.

Per arrivare preparati a questo appuntamento, perché il ricordo non sia solo l’evento di una giornata, Libera Parma ha organizzato “I Cento passi”, un calendario di iniziative per riflettere, conoscere e approfondire la questione mafia. ULe attività sono tante e si svolgeranno in tutto il territorio dalla città alla sua provincia: incontri con esperti, testimonianze, cene, spettacoli teatrali, eventi nelle scuole, letture…
Per scoprirli tutti leggi il doc.

I prossimi sono:

  • Venerdì 9 Marzo ore 9.30 - Teatro Magnani, p.za Giuseppe Verdi, 1, Fidenza
    INCONTRI +LIBERI. I MAESTRI SONO LIBRI CHE PARLANO
    Incontro con gli studenti delle scuole secondarie di Fidenza, intervengono Anita Bonfiglio, familiare di vittima di mafia e Marco Balestrazzi, giornalista di Tv Parma. 
    A cura del Gruppo Abele e Comune di Fidenza
  • Venerdì 9 Marzo ore 10.00 - Camera di Commercio, via Giuseppe Verdi 2, Parma
    USURA ED ANTIRACKET
    Incontro con il Prefetto Domenico Cuttaia - Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura
    A cura della Prefettura di Parma
  • Venerdì 9 Marzo ore 15.00 – Università Parma, Sala Cavalieri, via Università 12, Parma
    CENTO PASSI VERSO IL 21 MARZO: PROCESSO AEMILIA
    Incontro sul più grande maxi – processo per mafia del Nord :240 imputati appartenenti e collusi ad un unico clan. Introduce Emilia Bennardo, coordinatrice Libera Parma e interviene Paolo Bonacini, giornalista.
    A cura di Udu Parma
  • Venerdì 9 Marzo ore 18.00 e 21.00 - Galleria San Ludovico, borgo del Parmigianino 2, Parma
    PADRONI DELLE NOSTRE VITE
    Una performance teatrale e musicale realizzata dagli studenti del Liceo Artistico P. Toschi .
    Regia di Mariangela Dosi
    E’ consigliabile la prenotazione a mariangela.dosi@alice.it
    A cura del Liceo Artistico P. Toschi e in collaborazione con Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma
  • Domenica 11 Marzo ore 17.30 – Libreria Voltapagina, Via Oberdan 4C , Parma
    LA CLASSE DEI BANCHI VUOTI
    Lettura animata del libro "La classe dei banchi vuoti" di don Luigi Ciotti, con la partecipazione dei piccoli Fabrizio, Giulia, Guido, Livio, Mattia
    A cura del Teatro Tocco
  • Martedì 13 Marzo ore 18.00 – Fattoria di Vigheffio, Via Vigheffio 17 , Collecchio
    APERTIVO PER LA LEGALITA’
    Un aperitivo a sostegno di Libera
    Contributo aperitivo a buffet 15€.
    A cura del Consorzio di Solidarietà Sociale e Coop.va Avalon

 A questo link il programma continuamente aggiornato.

 

Terra, solchi di verità e giustizia” è il tema di questa edizione; l'obiettivo è dare voce alle tante realtà che si occupano di antimafia sociale e legalità democratica, a fronte delle cronache che attestano un sempre più incisivo radicamento della criminalità organizzata sul territorio, che emerge anche dai processi di mafia che si stanno celebrando sul territorio emiliano-romagnolo.

Da tutte le province della regione arriveranno studenti, amministratori pubblici, associazioni, parrocchie con centinaia di gruppi e di scuole.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA 

Ore 9.30 - Partenza del corteo da piazzale Carlo Alberto Dalla Chiesa con la delegazione dei familiari delle vittime in testa e a seguire i gonfaloni dei Comuni.
Percorso: viale Toschi, ponte di Mezzo, via Bixio, via Benassi, Piazzale Rondani, Ponte Caprazucca, viale Toscanini, strada Mazzini, via Garibaldi, piazzale della Pace, con sosta al monumento del Partigiano, via Cavour, piazza Garibaldi.

Ore 11.00: arrivo della testa del corteo in Piazza Garibaldi.
Seguiranno i saluti istituzionali, le testimonianze di famigliari di vittime innocenti delle mafie e la lettura dei nomi delle vittime.

Ore 12.00: diretta streaming del discorso di Luigi Ciotti da Foggia.

Nel pomeriggio sono previsti, negli spazi del WoPa, grazie all’ospitalità offerta dall’Associazione, laboratori di approfondimento sulle tematiche della giornata e lo spettacolo “Una storia disegnata nell’aria. Per raccontare Rita che sfidò la mafia con Paolo Borsellino” al Teatro delle Briciole.

 

Quest'anno, a livello nazionale, sarà Foggia a ospitare la XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie e in tutta Italia, come ogni anno, Libera, gli enti locali, le realtà del terzo settore, le scuole e tanti cittadini, assieme alle centinaia di familiari delle vittime, si ritroveranno in tanti luoghi, per ricordare nome per nome tutti gli innocenti morti per mano delle mafie, creando in tutto il Paese un ideale filo di memoria.

La giornata del 21 marzo coincide, idealmente, con l’inizio della primavera: dal 1996, ogni anno in una città diversa, viene letto l’elenco di circa mille nomi di vittime innocenti delle mafie in un momento che vede la presenza di vedove, figli senza padri, madri e fratelli. Ogni anno partecipano i parenti delle vittime conosciute, quelle il cui nome richiama subito un'emozione forte, ma anche i familiari delle vittime il cui nome dice poco o nulla, nella consapevolezza sia un dovere civile ricordarle tutte.

Dal 2016 per favorire una partecipazione più ampia abbiamo deciso di celebrare un 21 marzo diffuso su tutto il territorio nazionale. Il 1° marzo 2017, con voto unanime alla Camera dei Deputati, è stata approvata la proposta di legge che istituisce e riconosce il 21 marzo quale “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.

Per saperne di più: www.memoriaeimpegno.it

Per informazioni: Libera Parma www.liberaparma.itparma@libera.it

 

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154