La documentazione al servizio dell'integrazione

A domicilio i servizi del P.R.A.

A.C.I. Anmic e Forum Solidarietà siglano un protocollo d'intesa per promuovere il progetto

Un protocollo di intesa per promuovere il progetto “Servizio a Domicilio”: lo hanno siglato lo scorso 14 luglio l’Unità territoriale ACI di Parma, la sezione provinciale di Parma dell’Anmic, Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili e Forum Solidarietà. E’ un impegno comune per il benessere delle persone più fragili.

Attivo dal 2010, il progetto nasce da ACI per aiutare nelle pratiche automobilistiche chi non può recarsi agli sportelli dell’Unità territoriale di Parma. E’ un servizio a domicilio, completamente gratuito che prevede di portare le pratiche del P.R.A. direttamente a casa o, eventualmente, nelle strutture dove le persone sono accolte, il tutto senza alcuna spesa aggiuntiva rispetto alle tariffe previste.

Senza spostarsi dal proprio domicilio, ci si può rivolgere al servizio ad esempio per: il trasferimento di proprietà, la perdita di possesso, il duplicato del Certificato di proprietà, la radiazione per esportazione, la revoca del Fermo Amministrativo...

Chi può beneficiare dello sportello a domicilio? 
Persone disabili o affette da patologie che impediscano o rendano difficoltoso lo spostamento, chi è ricoverato presso case di cura o ospedali, detenuti presso istituti di pena, ospiti in comunità terapeutiche o istituti di riabilitazione e tutti i “soggetti deboli” che possono essere interessati.

 

Sul protocollo scaricabile in PDF, i dettagli.

Maggiori informazioni sui servizi disponibili possono essere reperite sul sito dell’Aci di Parma.

 

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154