La documentazione al servizio dell'integrazione

Fridays for future

Il 15 marzo sciopero globale: anche Parma si mobilita contro i cambiamenti climatici

E’ un grande movimento di pensiero e di protesta quello che sta coagulando centinaia di cittadini e associazioni intorno a un'unica questione: il nostro futuro, legato indissolubilmente al futuro del pianeta.

Una protesta pacifica che sfocerà in uno sciopero globale per il clima, venerdì 15 marzo. Tutta Europa, tutto il mondo, si stanno organizzando.

A trascinare tutta Europa nella mobilitazione contro l’indifferenza ai cambiamenti climatici, la giovanissima Greta Thunberg. La mobilitazione porta il nome di Fridays For Future  ed è formata principalmente da studenti, unitamente a tutti coloro che si sentono partecipi e desiderano attivarsi. A livello italiano, è coordinata da un comitato nazionale che si interfaccia con i coordinamenti sia locali sia di altre nazioni.

 

Nella nostra città il Coordinamento di Parma Fridays For Future invita a essere presenti, in piazzale Picelli per tutta la mattina, dalle 9.30 alle 13.

Poche ma chiare sono le regole: la protesta è pacifica e non porta nessun simbolo di partito. Chiunque vi si deve poter riconoscere: il pianeta appartiene a tutti.

Si vuole rompere l’indifferenza generale agli allarmi degli scienziati riguardo le condizioni climatiche drammatiche alle quali il nostro pianeta sta andando incontro. Si chiede di ridurre le emissioni mediante la sostenibilità e la transizione energetica dell’industria, di ascoltare gli scienziati e di agire significativamente a livello politico.

 

 

Per saperne di più:
Chiara Bertogalli per il Coordinamento di Parma Fridays For Future
chiara.bertogalli@gmail.com

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154