La documentazione al servizio dell'integrazione

Insieme per "Parma città aperta"

Ottocento sagome di cartone invaderanno piazzale della Pace, il 30 maggio. Realizza anche tu la tua

Durerà fino ad agosto,il “Parma Città Aperta: LegAmi Umani”, Festival per bambini da 0 a 100 anni che promuove l’idea di una città accogliente e capace di sviluppo e innovazione sociale.

Un progetto di educazione civica e di cittadinanza attiva, iniziato nel 2017 con “Parma città infinita”, che ha l’ambizione di offrire l’opportunità di vivere Parma da protagonisti, coinvolgendo tutte le generazioni e le culture, in un’ottica di crescita relazionale, culturale e sociale rispettosa dei tempi, dei diritti e dei doveri di tutti.

Fra le tante attività previste c’è “INSIEME”: il 30 maggio 800 sagome di cartone invaderanno piazzale della Pace e tutti sono invitati a contribuire creando la propria.
Sarà un’installazione partecipata volta a creare nuove relazioni attraverso il lavoro manuale e creativo, le sagome saranno personalizzate per realizzare un’opera temporanea unica e irripetibile.

Da febbraio a metà maggio sarà possibile prendere in consegna le sagome “Insieme”, ideate nel 2012 da Mao Fusina e appositamente realizzate per il festival  da Ikea Parma.

Fino a metà maggio chiunque potrà adottare una sagoma, interpretarla  e personalizzarla: famiglie, insegnanti, educatori, scuole, enti, associazioni, istituzioni potranno ritirare le sagome  gratuitamente presso la casa di quartiere Villa Ester, in via Costituente.

Per adottare una sagoma “INSIEME” non c’è limite d’età, l’importante è che venga realizzata da almeno due o più persone, deve essere un progetto familiare, di classe o di comunità dove più persone concorrono alla sua realizzazione

Ciascuna sagoma sarà anche portatrice del messaggio di augurio e di speranza, scritto da chi l’ha inizialmente adottata, dandole “forma e anima”, destinato alla persona che, acquistandola al termine dell’installazione del 30 maggio, se ne prenderà cura e le darà una nuova vita.

Il 30 maggio 800 sagome saranno vendute in beneficenza e il ricavato  sarà devoluto all’Associazione La Doppia Elica per contribuire a finanziare un progetto di sostegno psicologico a beneficio delle donne che vivono un momento di particolare difficoltà, dovuto alla mutazione genetica BRCA1 e BRCA2 che comporta ereditarietà di patologie tumorali al seno e alle ovaie.

Per prenotare le sagome scrivete a: mamma.trovalavoro@gmail.com o contattate Alice Pallesi 348 2563653 / Silvia Guarnieri 339 1310789. Vi verranno indicati il giorno e gli orari per il ritiro e tutte le informazioni per la consegna, in occasione dell’installazione finale del 30 maggio.

Come vestire le sagome?
Per evitare che le sagome di cartone si pieghino, si consiglia l’utilizzo di:

  • materiale leggero (lana, carta, stoffe, etc.)
  • colla a caldo o vinilica non diluita

Si sconsiglia l’utilizzo di colori a tempera o diluiti e di non rivestire i due tagli alla base della sagoma, fondamentali per l’inserimento del piedistallo.

 

Il Festival “Parma Città Aperta: LegAmi Umani” è promosso dalle associazioni Mamma Trovalavoro, La Doppia Elica, Montessori Brescia, Manifattura Urbana e AL-Amal.
Patrocinato dal Comune di Parma e dall’Associazione “Parma, io ci sto!”, organizzato con il sostegno di Ikea Parma e la concessionaria Autozatti e con la direzione artistica dell’architetto Mao Fusina e della fotografa Francesca Bocchia.
Media partner Città dei Bimbi e con la partecipazione della Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus, il Museo d’Arte Cinese ed Etnografico, il Comitato Cittadini Volontari Parma Centro, Tata Clio Lab.

 

 

 

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154