La documentazione al servizio dell'integrazione

Il virus non blocca Melting Pot

La comunità educante del progetto alla ricerca di modi nuovi per restare i relazione

L'equipe di coordinamento di “Melting pot: competenze e passioni per l’innovazione educativa” inventa nuove strade per non fermare il progetto e rilancia ai partner la proposta di costriuire insieme una narrazione di questi giorni così diversi.  

Ecco la lettera che hanno diffuso in questi giorni ai compagni di strada.  

 

Ci ritroviamo in un tempo sospeso, inatteso, difficile. 
Ci piace immaginare che la comunità educante, del progetto Melting Pot ma non solo, non si blocca e trova modi per restare in relazione. 

COMPETENZA E PASSIONE: questo mix ci invita anche adesso, la competenza diventa relazionale, la passione diventa capacità di scovare cose buone anche in questa situazione, ci vogliamo provare  e vorremmo farlo insieme. 

Vi proponiamo questa chiamata alla relazione con i ragazzi e alla raccolta dei loro prodotti; accogliete questa CALL come uno “strumento pretesto” di contatto con loro, di riempimento di questo tempo che svuota i contesti e allontana. Ciò che raccoglieremo (via Facebook, via mail, via sms, ….) sarà da un lato, modo per mettere in circolo cose buone e, dall’altro potrà, con le dovute attenzioni da condividere con voi, diventare materiale per un racconto video di questo tempo sospeso. 

Pro-getto significa ‘gettare avanti’, proviamo a farlo anche così. 

Rosanna, Enrica, Federica, Sara 

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154