La documentazione al servizio dell'integrazione

Normativa sulla Privacy

Arriva quella europea ma per le organizzazioni cambia quasi nulla. A breve un incontro informativo

Dal 25 maggio 2018, tutti i paesi dell’Unione Europea verrà applicato il nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla privacy che sostituirà il Codice della Privacy (Dlgs 196/2003) vigente in Italia.

Il Regolamento introdurrà regole più chiare e semplici in materia di informativa e consenso, puntando a garantire maggiori tutele per i cittadini in maniera omogenea in tutta l’Unione, sebbene ogni Stato potrà integrare i contenuti del regolamento.

In Italia questo ruolo sarà ancora gestito dal Garante della Privacy. Il regolamento diventerà immediatamente applicabile senza bisogno di essere recepito con provvedimenti nazionali.

Di fatto avremo un testo unico valido in tutti i paesi UE che mirerà a rendere omogeneo ed elevato il livello di protezione dei dati personali e a favorire la circolazione degli stessi all’interno dell’Unione Europea. Agli Stati Membri dell’Unione rimarrà la possibilità di introdurre ulteriori regole e condizioni.

Per le associazioni di volontariato di fatto gli adempimenti richiesti saranno quasi irrilevanti, con l’introduzione della nuova normativa la situazione resterà pressochè invariata.

Ricordiamo che per valutare i singoli casi, è possibile usufruire delle consulenze gratuite, il venerdì pomeriggio.
A breve proporremo un incontro informativo con il nostro consulente, per chiarire i dubbi in materia e fornire materiali ed eventuale modulistica.

 Leggi di più sulla circolare inviata a tutti gli Enti dal Settore consulenza

 

 

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154