La documentazione al servizio dell'integrazione

Notizie dal Campo

I ragazzi del Campo di Legambiente Valtaro e WWF raccontano la loro esperienza: il loro comunicato

Alcuni Campi di volontariato si stanno svolgendo proprio in questi giorni, altri cominceranno a breve, altri ancora sono terminati.
Dal campo che si è appena concluso fra i monti di Borgotaro, arriva un “comunicato stampa” scritto per mano dei ragazzi. Entusiasti, hanno voluto condividere pubblicamente il successo di questa esperienza.
Geazie per la loro testimonianza che pubblichiamo con grande gioia. 

 

 

Sostenibilità ambientale, giovani e laboriosità: tre cose di cui il nostro bellissimo paese necessita enormemente

Undici ragazzi “biodiversi” tra i 14 e i 18 anni, durante il campo di volontariato promosso da Legambiente Alta Val Taro, WWF Parma e Forum Solidarietà, hanno testato sulla loro pelle una settimana all’insegna del rispetto della natura, ospiti nell’Ostello dei Pellegrini di proprietà della parrocchia, a San Pietro di Borgo Val di Taro.

Una delle attività a cui si sono dedicati con estremo impegno, dopo essersi attrezzati di cesoie, seghetti e forbicioni, è stata la restaurazione di un vecchio sentiero inghiottito dalla foresta destinato al passaggio dei pellegrini, grazie alla preziosa collaborazione dell’associazione Via degli Abati.

Si sono inoltre cimentati in attività rispettose nei confronti dell’ambiente tra cui scavare una buca per il compost, preparare detersivi naturali, promuovere il consumo di prodotti locali, diminuendo quelli poco sostenibili come la carne; fare amicizia con gli insetti ed effettuare un’efficiente raccolta differenziata.

Grazie a esperti volontari, hanno scoperto piante selvatiche commestibili, approfondito conoscenze riguardo la biodiversità presente nella Val Taro, l’importanza dei pascoli e del ripopolamento della montagna. Inoltre, l’associazione “Io Non Ho Paura del Lupo” ha approfondito l’etologia, la conoscenza e l’importanza della presenza del lupo in valle. Con il WWF i ragazzi hanno esplorato la Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi, casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi con habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

Sono questi gli obiettivi fondamentali che il circolo di Legambiente Alta Val Taro si propone di raggiungere, ovvero la tutela dell’appennino, la difesa e la valorizzazione del territorio, il turismo sostenibile e la promozione dell’economia circolare.

I ragazzi hanno così testimoniato che condurre una vita sostenibile è possibile, richiede dedizione e impegno ma è facile raggiungerla se ognuno contribuisce mettendo la propria personalità e disposizione e ci si “lega” in nome dell’“ambiente”.

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154