La documentazione al servizio dell'integrazione

La Resistenza che non ha colore

I valori della Resistenza condivisi e trasversali. Incontro fra Anpi, CIAC e migranti vecchi e nuovi

 

Riceviamo da CIAC onlus e segnaliamo con molto piacere questa bella storia di valori condivisi. Quando le Resistenze di ieri e di oggi, uniscono i popoli sotto la stessa bandiera, quella dei diritti, della pace e della solidarietà.

 

Lunedì 25 giugno, nella sede dell’Anpi di piazzale Barbieri, si è svolto l’incontro tra la segreteria provinciale allargata a quella cittadina con il presidente di Ciac, il presidente della comunità senegalese e gli immigrati (ora peraltro già cittadini italiani) e i rifugiati dello Sprar territoriale che nel corteo del 25 Aprile, a Parma, avevano sfilato portando i labari delle Brigate Partigiane. L’incontro, organizzato come ringraziamento per la loro partecipazione, è rapidamente divenuto un significativo momento di confronto multiculturale e di reciproca conoscenza.

Sono emersi spunti di riflessione importanti in relazione alle molteplici forme di Resistenza che caratterizzano il presente e al legame inscindibile con la Resistenza storica. La lente d’ingrandimento dell’internazionalismo ha guidato le narrazioni di ognuno in un susseguirsi di interventi: di Idris dal Darfur, di Mursal dalla Somalia, di Fatima, Mamadou, Abdou e Moussa dal Senegal, di Sadeeq dall’Afganistan, di Hisam dal Kurdistan siriano. Per tutti, sfilando con le bandiere storiche, la Resistenza Italiana era venuta a rappresentare anche le Resistenze nei loro Paesi d’origine, si sentivano partecipi d’un medesimo movimento, finalmente ancora protagonisti. Alla fine, il presidente Aldo Montermini ha consegnato a ognuno dei presenti la motivazione della Medaglia d’oro alla città di Parma e un dossier di testimonianze partigiane. L’associazione ha ribadito il proprio impegno nel sostenere questa collaborazione preziosa nata nel novembre 2017 in occasione del corteo antirazzista, ritenendo che questa sia la strada da percorrere per promuovere i diritti, la solidarietà e la pace, per applicare i principi della Costituzione italiana.

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154