La documentazione al servizio dell'integrazione

Si-amo Volontariato 2018

E' il tempo di raccontare, il tempo della gratitudine. Presentato il progetto in conferenza stampa

È stato un viaggio ricco di emozioni anche questa seconda edizione di Si-amo Volontariato, iniziativa di Fondazione Cariparma con Forum Solidarietà, pensata per costruire legami sempre più forti fra la Comunità e le associazioni che fanno della solidarietà il loro impegno quotidiano. Da fine maggio a oggi, ventidue portavoce di istituzioni importanti del territorio e ventidue rappresentanti di Fondazione Cariparma (dalla governance, alla struttura operativa), sono stati accolti in altrettante organizzazioni di volontariato condividendone, anche solo per poche ore, l’attività ordinaria. Un dono per tutti, di riconoscenza, di amicizia, di impegno. Chi ha indossato i panni del volontario anche solo per poche ore, si è spogliato del proprio ruolo, mettendo via tailleur e cravatta per sedersi a fianco dei volontari a impastare creta insieme ai bambini, a servire la merenda, a leggere fiabe, a suggerire la strada per risolvere un problema di matematica. Il filo rosso che quest’anno ha collegato tutte le realtà coinvolte, infatti, è stato proprio l’impegno per il benessere dei più piccoli, dai neonati ancora in incubatrice, fino agli adolescenti con jeans e risvoltino. Un modo per dare valore alle tante associazioni fortemente impegnate verso le giovani generazioni nell’ambito dell’educazione, della salute e dell’integrazione.

Si-amo Volontariato 2018 è stato anche questo: un’occasione davvero un’unica per creare e rafforzare le relazioni di Comunità, attraverso la conoscenza reciproca. Non capita tutti i giorni di giocare a calciobalilla con un Prefetto o condividere pane e nutella con un portavoce del Sindaco o fare a chi costruisce l’automobilina più bella con un Rettore. Scoperte reciproche, incontri magici, nuove amicizie.

“Il mondo del terzo settore rappresenta una delle strutture portanti della nostra Comunità – ha spiegato oggi durante la conferenza stampa, il professor Gino Gandolfi, Presidente di Fondazione Cariparmauna realtà di cui dobbiamo essere orgogliosi ma, anche e soprattutto, una realtà che va sostenuta e coinvolta a livello di rete, moltiplicando e rafforzando il grande dono che il Volontariato, ogni, giorno, sa esprimere”.

“Siamo volontariato non inizia né si esaurisce qui - ha sottolineato Arnaldo Conforti, direttore di Forum Solidarietà - ma è il passo di un cammino più ampio che stiamo percorrendo da tempo con le associazioni di volontariato, al fianco di Fondazione Cariparma. Abbiamo voluto mettere al centro le associazioni che si occupano del benessere dei più piccoli per sottolineare il legame di Siamo Volontariato con l’edizione attuale di Parma Facciamo Squadra che è dedicata proprio ai minori e ai loro diritti. Un modo per dare ulteriore luce e luce e valore a tutto ciò che i volontari fanno per il bene della comunità”.

Il viaggio si concluderà il 26 giugno con la tradizionale Giornata di S. Giovanni per il Volontariato di Fondazione Cariparma. Al Parco Nevicati di Collecchio i volontari quotidiani e i volontari straordinari saranno nuovamente insieme, per fare festa e salutarsi. Le immagini in anteprima del video che racconta tappa per tappa le attività realizzate nelle associazioni, permetteranno di rivivere i momenti più belli dell’esperienza e di cogliere ulteriormente la forza e la complessità del lavoro che il volontariato compie, ogni giorno, al servizio della collettività, a partire dai più fragili.  Il filmato sarà presto disponibile sui canali social di Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà.

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154