La documentazione al servizio dell'integrazione

Beni mobili di Expo Milano 2015

Assegnazione a titolo gratuito di beni mobili utilizzati a Expo 2015. Entro il 20 settembre 2016

Expo 2015 SpA in liquidazione, per evitare sprechi e rifiuti, mette a disposizione di amministrazioni pubbliche ed enti del terzo settore alcuni beni mobili utilizzati per lo svolgimento dell'Esposizione di Milano. L’assegnazione è a titolo gratuito, con costi a carico del destinatario. Fondazione Triulza gestisce operativamente l’assegnazione.

ENTE
Fondazione Triulza

 

I beni identificati da società Expo 2015 S.p.A. in liquidazione hanno permesso di organizzare i seguenti bandi:

  • Bando per la cessione gratuita di attrezzature da cucine utilizzate nei cluster. Sono disponibili e saranno assegnati n. 15 lotti composti da differenti attrezzature.
  • Bando per la cessione gratuita di abbigliamento e accessori in dotazione ai FOP (Field Operator). Sono disponibili e saranno assegnati n. 16 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori mai utilizzati.
  • Bando per la cessione gratuita di abbigliamento e accessori in dotazione ai volontari. Sono disponibili e saranno assegnati n. 55 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori mai utilizzati.

La domanda di assegnazione deve essere conforme al modelli allegati ai bandi disponibili sul sito internet www.fondazionetriulza.org pena l’esclusione alla partecipazione all’assegnazione.

Gli enti devono allegare alla domanda copia di:

  • atto costitutivo registrato
  • statuto
  • atto di attribuzione di poteri al soggetto firmatario
  • atto di accettazione delle condizioni generali

 

BENEFICIARI
Le domande di assegnazione dei beni possono essere presentate anche da enti del terzo settore come definito all’articolo 1, comma 1,della legge 6 giugno 2016, n.106, intendendosi per tali: il complesso degli enti privati costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale e che, in attuazione del principio di sussidiarietà e in coerenza con i rispettivi statuti o atti costitutivi, promuovono e realizzano attività di interesse generale mediante forme di azione volontaria e gratuita o di mutualità o di produzione e scambio di beni e servizi.

Entro il 20 settembre 2016

Vai alla pagina dedicata, sul sito di Fondazione Triulza.

 

Forum solidarietà è a disposizione delle associazioni di volontariato di Parma e provincia per supportarle nella redazione dei progetti.
Per informazioni: progettazione@forumsolidarieta.it

 

Data di scadenza20/09/2016
Scade il 20 settembre 2016
AggiudicatoNo

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154