La documentazione al servizio dell'integrazione

Contro ogni forma di intolleranza

Prevenire e combattere razzismo, xenofobia, omofobia. Progetti entro il 12 novembre 2014

Un bando della Commissione Europea – DG Giustizia, che mira a cofinanziare progetti transnazionali che siano in linea con l'obiettivo specifico del programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza nel prevenire e combattere il razzismo, la xenofobia, l'omofobia e altre forme di intolleranza.

 

DESCRIZIONE:
Le proposte nell'ambito del presente invito devono essere focalizzate sulle priorità sotto descritte:

  1. Migliori pratiche per prevenire e combattere il razzismo, la xenofobia, l'omofobia e altre forme di intolleranza (BEST)
    Le proposte presentate nell'ambito di questa priorità dovrebbero concentrarsi, in particolare, sullo scambio delle migliori pratiche per prevenire e combattere il razzismo, la xenofobia e l'omofobia e altre forme di intolleranza, ma non limitandosi alla lotta ai crimini ispirati dall'odio e dall'incitamento all'odio. Esse potrebbero riguardare ad esempio l'uso del diritto penale come risposta a questi fenomeni, così come altri strumenti (ad esempio, codici etici, community-building, sensibilizzazione).
  2. Monitoraggio e denuncia dei crimini ispirati dall'odio (hate) e dei discorsi di odio on-line (HATE)
    I progetti devono contribuire allo sviluppo di efficienti meccanismi di monitoraggio e di denuncia di crimini razzisti, xenofobi, omofobi e ispirati dall'odio nonché sui discorsi di odio on line, per migliorare i meccanismi di monitoraggio/denuncia già esistenti. Essi potranno in tal modo sostenere l'efficace applicazione e il monitoraggio circa l'attuazione della decisione quadro 2008/913 / GAI del Consiglio sulla lotta contro talune forme ed espressioni di razzismo e xenofobia mediante il diritto penale.

 

Risorse finanziarie disponibili:5.350.000 euro.

Il finanziamento si basa sul principio del cofinanziamento: la sovvenzione non può costituire più dell'80% dei costi totali ammissibili del progetto. I contributi in natura non sono accettati come cofinanziamento. Tuttavia, se la descrizione dell'azione, come proposto comprende i contributi in natura, questi devono essere effettivamente apportati. La sovvenzione UE richiesta non può essere inferiore a 300.000 euro. Non vi è alcun limite massimo.

Sarà data priorità ai progetti che coinvolgono un gran numero di paesi partecipanti.

Si ipotizza di finanziare un paio di progetti di grandi dimensioni in grado di coprire idealmente tutti i paesi partecipanti e, comunque, un elevato numero di essi.

 

BENEFICIARI
Amministrazioni locali, Amministrazioni Regionali, Amministrazioni nazionali, Centri/Enti di ricerca, ONG (Organizzazioni Non Governative), Organizzazioni non profit, Parti Sociali, Università, Organi di informazione, Organizzazioni internazionali, Organizzazioni europee. I beneficiari non devono avere scopo di lucro.
Le organizzazioni profit possono partecipare solo come partner e non come proponenti.

 

Vai al sito della Commissione europea. 

Forum solidarietà è a disposizione delle associazioni per supportarle nella redazione dei progetti. 
Per informazioni: Enrica Ferrari e Sandro Coccoi progettazione@forumsolidarieta.it

Data di scadenza12/11/2014
Scadenza: 12 novembre 2014
AggiudicatoNo

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154