La documentazione al servizio dell'integrazione

Fondazione Umana-mente

Progetti in tema di disagio minorile e giovanile e disabilità congenita. Entro il 2 ottobre 2015

UMANA MENTE è parte dell'Allianz Foundation Network, che unisce tutte le Fondazioni Grant Making del Gruppo Allianz in Europa, Asia e Stati Uniti d'America. La Fondazione è il referente in Italia per le attività di filantropia istituzionale del Gruppo Allianz. In merito alla consueta operatività erogativa di UMANA MENTE, si segnala che gli enti non profit possono presentare i propri progetti alla Fondazione a partire dalla pubblicazione sul sito delle linee guida ed entro e non oltre il 2 ottobre 2015 (dal 2 febbraio).

ENTE: Fondazione Umana-mente

 

DESCRIZIONE
UMANA MENTE per il 2015 conferma il proprio interesse per il sostegno di progetti sul territorio italiano e inseriti nei due ambiti storici di intervento: quello del disagio minorile e giovanile e quello della disabilità congenita intellettiva e fisica.

In queste due macro aree i temi guida o specifici per il 2015 sono:

  • 0-6 ANNI: minori svantaggiati (con disabilità e non), una fascia da proteggere per il futuro del nostro Paese
  • VIVAIO: occupazione di giovani svantaggiati e passaggio alla vita adulta
  • AGRICOLTURA SOCIALE: integrazione e partecipazione sociale
  • VALORE CONDIVISO: un binomio inscindibile Allianz / Fondazione

UMANA MENTE continuerà a prediligere progetti nazionali che richiedono finanziamenti a carattere gestionale piuttosto che interventi di solo carattere strutturale.

Si informa che il materiale inviato via mail senza accordo previo con lo staff della Fondazione non sarà preso in considerazione.
Si invitano gli enti non profit che vogliono presentare un progetto ad UMANA MENTE a prendere anche visione delle pagine dell'ultimo Bilancio di Missione dedicate alla Valutazione, con particolare riguardo al paragrafo "Superare con successo la fase di primo contatto con UMANA MENTE".

 

1. 0 – 6 ANNI: BAMBINI CON DISABILITA’ O A RISCHIO DI ESCLUSIONE: “sostegno di interventi a carattere educativo e a forte tutela dei minori accolti e seguiti, privilegiando quelle progettualità che prevedano una presa in carico globale dell'individuo svantaggiato. Saranno considerati prioritari, per il finanziamento, progetti innovativi capaci di offrire un luogo accogliente (residenziale o diurno) idoneo ai minori dove poter crescere ed esprimere al meglio i propri talenti e i propri potenziali insieme ai caregiver di riferimento. Inoltre particolare attenzione verrà riservata alle progettualità a favore di bambini con disabilità congenita intellettiva e fisica nella fascia 0-6 anni e delle loro famiglie, capaci di creare tutte le condizioni per una reale partecipazione ed inclusione sociale”.

 

2. VIVAIO – PASSAGGIO ALLA VITA ADULTA PER GIOVANI CON DISABILITA’ E NON: “UMANA MENTE andrà a supportare progetti presentati da realtà non profit capaci di dotare le famiglie di una strategia adeguata per il futuro di congiunti con disabilità, oltre a favorire progetti in grado di far riappropriare la persona della propria vita attraverso l'integrazione, il lavoro e un sano e costruttivo utilizzo del tempo libero. I progetti che verranno presi in esame dovranno promuovere la cultura dell'abitare sia come dimensione di autonomia e di integrazione sia come esperienza accogliente e di benessere. Inoltre andremo a cercare modelli residenziali a bassa assistenza idonei ad accompagnare gli ospiti in un reale percorso di inserimento lavorativo e di vita autonoma”;

 

3. AGRICOLTURA SOCIALE: “in questo campo si intende supportare progettualità che favoriscono il reinserimento di soggetti svantaggiati (persone con disabilità congenita intellettiva e minori e giovani in stato di disagio) e al contempo producano beni per la collettività. Si privilegeranno le progettualità che applicano politiche di welfare in ambito territoriale, capaci di coinvolgere una pluralità di soggetti giuridici, enti non profit, aziende agricole e cittadini e un reale scambio tra le generazioni. I progetti dopo la fase di start up dovranno essere economicamente e finanziariamente sostenibili”.

 

BENEFICIARI: Enti non profit

CONTATTI:
Telefono:  02 7216.2669
Fax: 02 7216.2793
info@umana-mente.it

Per richiedere informazioni circa le linee guida e i primi contatti si prega di chiamare in Fondazione nei seguenti orari settimanali:
- martedì 13:00-15:00;
- mercoledì 10:00-12:00;
- giovedì 09:00-11:00.

 

Vai al sito: www.umana-mente.it

 

Forum solidarietà è a disposizione delle associazioni di volontariato di Parma e provincia per supportarle nella redazione dei progetti.
Per informazioni: Enrica Ferrari e Sandro Coccoi progettazione@forumsolidarieta.it

Data di scadenza02/10/2015
Scadenza: 31 ottobre 2014 e 2 ottobre 2015
AggiudicatoNo

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154