La documentazione al servizio dell'integrazione

Smart Cities & Citizenship

Sviluppare una smart city: Fondazione Altran premia l'innovazione. Entro il 31 ottobre 2014

Gli assi su cui si sviluppa una Smart City sono molteplici: mobilità, ambiente, energia, edilizia, economia, capacità di attrazione di talenti e investimenti, partecipazione e coinvolgimento dei cittadini. Su quest’ultimo aspetto si sofferma la Fondazione Altran per l’Innovazione con il Premio Italia 2014. Saranno infatti apprezzate le soluzioni tecnologiche interattive che forniscano strumenti efficaci di gestione delle questioni urbane tramite il coinvolgimento dei cittadini in molteplici settori: dalla mobilità all’accesso al welfare, dalla formazione alla cultura, dal monitoraggio della spesa pubblica alla segnalazione di atti che mettono in pericolo il decoro urbano e la sicurezza dei cittadini.

ENTE: Fondazione Altran

DESCRIZIONE:
Il Premio 2014 della Fondazione Altran “Smart Cities & Citizenship” si propone di individuare e premiare un progetto tecnologico innovativo che contribuisca a implementare:

Sistemi per favorire il dialogo tra cittadini e decisori;
Piattaforme digitali per favorire la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali e soluzioni tecnologiche interattive che forniscono strumenti efficaci di gestione delle problematiche urbane tramite il coinvolgimento dei cittadini;
Sistemi per usare in modo efficiente gli open data;
Sistemi di condivisione di beni e servizi (ad esempio car pooling, bike sharing, piattaforme per il baratto dei beni o lo scambio di opinioni, etc.);
Sensori e infrastrutture per mappare e monitorare i processi di funzionamento della città;
Soluzioni che facilitano l’interazione sociale dei cittadini, rafforzano i legami attraverso le community on line, supportano la mobilitazione civica dal basso e coordinano le istanze di impegno sociale;
Progetti legati alle tecnologie di internet, internet of things, internet of everythings rivolti alla smart citizenship;
Progetti incentrati sulle crowd technologies e ai mobile social networks;
Soluzioni basate sul concetto della sharing economy per accedere e scambiare a beni, servizi e idee;

Il vincitore del Premio Italia 2014 della Fondazione Altran per l'Innovazione beneficerà di sei mesi di accompagnamento tecnologico.

La presentazione orale dei finalisti si terrà a Roma, la terza settimana di Novembre 2014. Contestualmente sarà nominato il vincitore del Premio Italia 2014.

Per la compilazione del dossier di candidatura e per la preparazione della presentazione orale, il candidato può affidarsi ad un Consultant Altran che avrà un ruolo consultivo e offrirà supporto per la preparazione all’iter di selezione.

Il compito del coach è quello di informare il candidato sul Premio, sulla sua erogazione e sui criteri di selezione, di rispondere a domande sul dossier di candidatura, di dare consigli nella preparazione della presentazione del progetto e, più in generale, di fungere da trait d’union con la Fondazione.

BENEFICIARI:
Il Premio 2014 bandito dalla Fondazione è aperto a chiunque (a prescindere dalla nazionalità), a qualsiasi gruppo di lavoro, a tutti i tipi di struttura (esterni al Gruppo Altran) che operano all'interno o in stretta collaborazione con uno dei Paesi in cui è organizzato il premio, l’Italia in questo caso: Singoli o gruppi, Università (studenti, docenti, ricercatori, dipartimenti), Personale di Centri R&D, Aziende private, Start up Acceleratori e incubatori di impresa.

 

CONTATTI:
Fondazione Altran per l'Innovazione in Italia:
Telefono: 06 45 224 200
premioitalia@altran-foundation.org

 

Vai alla pagina del sito di Fondazione Altran

Forum solidarietà è a disposizione delle associazioni per supportarle nella redazione dei progetti.
Per informazioni: Enrica Ferrari e Sandro Coccoi progettazione@forumsolidarieta.it 

Data di scadenza31/10/2014
Scadenza 31 ottobre 2014
AggiudicatoNo

Forum Solidarietà, Centro di Servizi per il Volontariato in Parma - Via Bandini 6 - 43123 Parma - Tel. 0521.228330 - Fax 0521.287154